12.01.2016 :: ElefanteNews

Un messaggio da Dante con l'augurio per il 60? Treffen!!

l'Alighiero mi ha inviato il suo piccione viaggiatore con questo bel messaggio per gli Elefanti:

Spero gradiate s’io Dante ora mi aggiungo al vostro coro
di voi che, Indiani, recate in capo grandi penne
ma ch’io non metterò, perchè sul capo ho già l’alloro
 
che è diventato ormai ‘l mio simbolo perenne.
Ci tengo a farvi un bell’augurio di buon viaggio            
a che da freddo e neve ognuno n’esca indenne
 
e macini le strade da guerriero e con coraggio,
con rispetto della moto, dell’ asfalto e dell’amico;
e se volete con un pizzico di omaggio
 
al Riccardix che, col colbacco bolscevico,
non le farà sicuro tutte giuste e programmate
ma di sicur vi porterà al Radun di Sessant anni antico!
 
Io non verrò stavolta con le vostre armate
ma il duce mio, Bella Ciambella, mi porterà le sue precise note
che poi vedremo di mutare in storie ben rimate.
 
Adunque avanti prodi, avanti in moto, e Treffen sia !
che l’Elefante vegli sempre sulla vostra via
che il suono di marmitta, il cibo e tutto il resto abbondi, insieme all’allegria!!

 

a cura del nostro vate: Bella Ciambella :)